.:Menu:.
  .:Home           .:Netiquette           .:Archivio           .:Sfogati           .:Fotogallery         .:Invia le tue foto .:I più letti .:Invita un amico  
.:Gli ultimi dieci:.
.:ciao a tutti .:Problemi con liberatoria .:PRESTITO CON AGOS? Ok ma .:richiesta all'agos .:Truffatori patentati .:trasporto melodico .:rate trattenute eversate .:interessi stratosferici s .:Aiutoooo .:finanziamento agos ducato
.:Vedi l'archivio completo
.:Presi dalla rete:.
.:Autovelox nascosti e reat .:Gli Ausiliari del traffic .:Soldi e autovelox: i Comu .:Il ticket di Milano è fol .:Autovelox, prevenire non .:Formia: «Viabilità e sicu .:UN’apprezzabile iniziativ .:Multa annullabile se l’au .:Autovelox, ci difende Mad .:Autovelox, scoppia il con
.:Vedi l'archivio completo
.:Siti amici:.



FRATELLI D'ITALIA

Segnalato su sitoveloce

.:Link utili:.

Codice della strada Codice Penale Codice Civile Gazzette Ufficiale Codice Fiscale online Stradario Paga il bollo online Indovinelli e Rompicapo Lando e Dino FF Music Store Il Meteo

.:Consigliati da Google:.
.:Visitatori:.
Fino ad ora:  881475
Ora 62 online
   
.:Preso dalla rete:.

Itri, nasce comitato «antirapina da autovelox»

ITRI - Era sorto per tutelare le ragioni degli automobilisti itrani vessati da multe salatissime per pochissimi chilometri di eccedenza rispetto ai bassissimi limiti di velocità imposti sulle arterie del sud pontino e implacabilmente "immortalati" dalle macchinette, specie di Formia e di Gaeta. Ora, grazie all'eco ricevuta dai servizi giornalistici pubblicati dal nostro gionale, ha ricevuto la solidarietà e l'invito ad entrare nel novero di quelle istituzioni operanti a livello nazionale per combattere le storture che "penalizzano in maniera idiota" tante vittime della strada. Si tratta del comitato "antiautorapina velox" che si è appena formato ad Itri e che si raccorda con quello già operante a Minturno, in altri centri del sud pontino e, soprattutto, con la competente collaborazione dell'avv. Cosmo Damiano Pontecorvo, che sta offrendo la sua consulenza contro le rapine autorizzate ai danni degli automobilisti colti in "peccato veniale", vale a dire anche con pochissimi chilometri oltre la soglia della velocità tollerata. Dalla Val di Cecina, in Toscana, è giunta ieri la solidarietà piena per questo tipo di impegno, oltre che l'invito ad entrare nel gruppo di questi comitati che operano a livello nazionale. E' stato il vicepresidente del "Comitato Mobilità Sicura -No Gabelle" dell'Alta Val di Cecina, Stefano Brunetti, a comunicare la decisione agli automobilisti itrani e sudpontini riuniti in comitato, per coinvolgene l'azione di protesta in un contesto più ampio e sorretto da sentenze dei più alti gradi degli organi giudiziari nazionali. Il Vicepresidente Brunetti ha innanzi tutto fatto conoscere l'indirizzo del sito www.nogabelle.org cui potersi collegare "per vedere chi siamo e cosa abbiamo fatto in questi tre mesi". Per quanto riguarda i recapiti telefonici, il Brunetti ha diffuso i numeri 0588-64670 e 329-1587158, invitando il Comitato dei comuni del sud pontino a farsi portavoce nella diffusione di queste infomazioni "nell'esclusivo interesse degli automobilisti e nel rispetto della Legge ". In altre parole, trovandosi d'accordo con le migliaia degli utenti della strada del sud pontino, vessati da chi pratica la "rapina velox" per riempire le casse dei comuni svuotate da spese non sempre intelligenti e non sempre supportate dal buon senso, il Brunetti ribadisce l'esigenza di colpire i "veri pirati" della strada -che spesso la fanno franca ricorrendo a trucchi non sempre legali- ma di usare una elasticità operativa per chi "sfora", anche di pochi chilometri, il limite imposto. Vedremo se la "bocciatura", anche in campo nazionale, dei sistemi fin troppo fiscali messi in atto in questi ultimi mesi farà "rinsavire" chi di dovere o se il "perseverare diabolicum" continuerà a tenere in piedi un sistema che nulla ha a che vedere con la prevenzione del pericolo. O.R

Trovato su: [Il Tempo] del: 24/06/2006

:.Letto 3285 volte:.

.:Ultimo dalla rete  del: 10/06/2009  da: [jurislab.it] :.

Autovelox nascosti e reato di truffa

Cassazione Penale
Occultare l'autovelox, non solo determina l'illegittimità della contravvenzione sul piano a.......(continua)


.:Istruzioni:.

Non è necessaria nessuna registrazione ed è tutto completamente gratis!!
Per inserire il tuo sfogo devi cliccare su  .:Sfogati:. nel menù in alto a sinistra.
Si aprirà una pagina con un form che dovrai riempire in tutte le sue parti.
L'unica cosa richiesta è di usare un linguaggio, il più corretto possibile, non sono ammesse parole scurrili o frasi offensive.

Per favore leggi le regole del  buon comportamento sulla rete


MondoGlitter Scambio Banner - Rapporto1:1


 
  Design by miRodeChe